Oggi vi suggeriamo un video tutorial che vi mostra come realizzare una maschera di Carnevale fai da te non con la cartapesta, e non con il cartoncino ma con la stoffa.

Si tratta di un’idea semplice ma alternativa per completare il costume che avete scelto quest’anno. Continuate a leggere per scoprire tutto ciò che vi serve e i passaggi da seguire per creare la vostra maschera di Carnevale di stoffa. Un consiglio? Se avete in casa dei vecchi vestiti o degli scampoli di stoffa, riciclateli per confezionare la maschera. In questo modo, non spenderete davvero nulla.

Occorrente
cartamodello della maschera che desiderate
pennarello
stoffa
forbici
colla a caldo e/o ago e filo
feltro
nastro o elastico
elementi decorativi a piacere

Come vedrete nel video, prima del progetto vero e proprio, l’autrice del tutorial prende le misure del proprio viso per assicurarsi che la maschera vi si adatti alla perfezione. Non dimenticate di farlo anche voi.

Potrete indossare la maschera di Carnevale fissandola con del nastro o dell’elastico. Nel primo caso, seguite esattamente il procedimento mostrato nel video, nel secondo caso, dopo aver misurato la circonferenza della vostra testa, non aggiungete nessun centimetro e non tagliate l’elastico in due.

Una volta completata la maschera, decoratela secondo il vostro gusto. Vi piace la maschera di Carnevale da gatto che viene mostrata alla fine? Utilizzate degli scovolini per realizzare le vibrisse.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*